ico_donbosco.png

Accoglienza
Valdocco

 
ico_basilica_hp.png
 

Basilica e attività

Per vivere tutta l’eredità dell’esperienza umana e cristiana di Don Bosco con tutte le attività possibili a Valdocco.

Continua
ico_opsitalità_hp.png
 

Ospitalità

Per trovare una porta sempre aperta presso la Casa Mamma Margherita a Valdocco.

Continua
ico_pasti_hp.png
 

Pasti e servizi

Per approfittare dell’accoglienza di Valdocco per un pasto, una sosta al bar o una visita al nostro negozio.

Continua
ico_vedere_hp.png
 

Da vedere

Per visitare i luoghi di Don Bosco, all’ origine del carisma salesiano.

Continua

Qui con voi mi trovo bene, è proprio la mia vita stare con voi.

Don Bosco

Valdocco è il cuore del mondo salesiano.
È qui che Don Bosco iniziò il suo impegno in aiuto dei ragazzi, dando vita a quella realtà che si può cogliere ancora oggi, frequentando i luoghi all’ origine del carisma salesiano e della sua spiritualità giovanile e popolare.
Vuoi sapere di più su Don Bosco? Visita www.ilgrandeducatore.com o www.donboscosanto.eu.


Valdocco è accoglienza.
Visitiamo insieme la “Terra Santa” salesiana. Qui a Valdocco Don Bosco inizia a realizzare il “sogno dei nove anni”: la trasformazione dei lupi in agnelli. Un progetto che trova la sua dimora prima in “Casa Pinardi”, poi in tutto il mondo. I lupi, dopo esser diventati agnelli, si trasformano in “pastori”: alcuni dei suoi primi ragazzi diventano salesiani. Da Valdocco l’ideale educativo di Don Bosco si trasforma in santità apostolica. Lasciamoci penetrare dai ricordi e dai messaggi che questa “Betlemme salesiana” ci comunica. Sono messaggi di povertà, di fiducia in Dio e in Maria, di sfida ad ogni sorta di difficoltà, di amore ai giovani fino alla temerarietà per salvarli.
È il cuore dell’opera salesiana. I visitatori possono qui ripercorrere le tappe principali della storia dell’oratorio di don Bosco, dall’umile tettoia di Casa Pinardi all’edificazione della Basilica nel luogo indicato dalla Madonna. In questi luoghi, s’incrociarono le storie e i cammini di molti uomini e donne di Dio. Oltre a don Bosco, vengono qui ricordati in special modo Domenico Savio, Michele Rua, Maria Domenica Mazzarello, i benefattori e collaboratori dell’opera salesiana delle origini.
Il complesso di strutture di Valdocco è ideale per ospitare bambini, ragazzi, gruppi e famiglie, confratelli e pellegrini da tutto il mondo, per celebrare eventi o per dare vita a manifestazioni e feste giovanili, vivendo appieno l’eredità viva del’esperienza umana e cristiana di Don Bosco.

Scheda sintetica su Don Bosco

 
ico_disponibilita_hp.png
 

 

 

Ospitalità Casa Madre Valdocco

 
 

FAI UNA DONAZIONE

Aiutaci con il tuo contributo per il mantenimento ed il restauro dei luoghi salesiani.

DONA ORA